Ho cambiato vita (ri)partendo dalla scrittura

Ho cambiato vita (ri)partendo dalla scrittura

23.07.2020 0 Di admin

Nel 2017 ho deciso di cambiare molte cose nella mia vita, sia in quella professionale che in quella personale, scegliendo dal “menu” solo ciò che mi piace. Ciò che mi rende felice. Non è stato facile e alcuni ostacoli rimangono tutt’ora insormontabili.
Da questa scelta è nato il blog À la carte: si tratta di uno spazio di libertà dove do sfogo alla mia creatività scrivendo senza regole e senza pregiudizi. Con curiosità e rivendicando il diritto di sbagliare, di essere leggero, di avere ripensamenti. Troverete racconti, un po’ veri o po’ no, riflessioni e piccole “indagini” su piatti meno noti della tradizione italiana o con alle spalle una poco conosciuta dignità letteraria – è il caso del risotto alla milanese di Carlo Emilio Gadda – perché sono convinto che il cibo dica molto di noi. Il mio principale oggetto di “indagine” sono infatti le persone, le situazioni senza apparente via d’uscita in cui possiamo ritrovarci prigionieri, le scelte che dobbiamo compiere tutti i giorni, grandi o piccole che siano. E l’impatto che ciò può avere sulle nostre convinzioni, sui valori acquisiti sulle abitudini.

Nel 2018 ho pubblicato il mio primo romanzo, il noir La Sottomissione e nel cassetto ne giace già un altro bell’e pronto che attende solo di trovare l’editore giusto.
Leggendo il mio blog familiarizzerete con la mia voce narrativa, conoscerete alcuni personaggi di cui ho già scritto o che presto – spero – ritroverete nei prossimi libri. Tutti i racconti sono molto brevi, immaginati per il web, si possono leggere in pausa pranzo o sul tram mentre andate a lavorare. Potete, anzi dovete, condividerli come preferite e mandarvi i vostri commenti che leggo sempre con grande piacere.
La scrittura creativa mi ha ridato voglia di fare, coraggio e intraprendenza. Non si tratta di una ricetta magica né tantomeno ha valore universale. Ognuno ha la propria risorsa nascosta, il proprio talento e solo se lo assecondiamo troviamo la via per realizzare appieno ciò che siamo.