Come scrivere un Curriculum accattivante

Come scrivere un Curriculum accattivante

04.11.2021 Off Di admin

Molto probabilmente ti troverai su questo articolo dopo aver inviato centinaia di Curriculum alla ricerca di un lavoro ed avrai ricevuto risposte al di fuori delle tue speranze, se e quando le avrai ricevute.

Per prima cosa quando si parla di CV devi tener conto dell’aspetto grafico e (se non lo sai fare) apprendere come scrivere un Curriculum Vitae che risulti gradevole.

A seguire oltre a questo aspetto, voglio mostrarti cosa fare per realizzare un CV accattivante.

La grafica come elemento da mettere in evidenza

Ecco alcune cose che puoi fare per dare un “tono” al tuo CV:

  1. Impiega i grassetti per mettere in evidenza i punti salienti della tua esperienza lavorativa
  2. Il CV deve essere letto con piacere, altrimenti finirà su una pila dalla quale è difficile che venga poi tolto
  3. Nel CV dovranno esserci anche elenchi e sezioni, in questo modo consultarlo diventerà più facile e scorrevole
  4. Simboli ed icone vanno bene ma solo se utilizzati con il contagocce, un eccesso di simboli viene percepito come infantile, quindi per mettere in evidenza i contatti principali potrai impiegarli ma in modo moderato
  5. Il CV è di fatto una presentazione, e una presentazione suddivisa in paragrafi è apprezzata
  6. La grafica deve essere essenziale ma non austera, quindi dovrà risultare piacevole e precisa
  7. Impiega il colore, un Curriculum colorato renderà unico il tuo CV, ricordati solamente di non esagerare

Conviene ispirarsi al CV europeo?

Il CV europeo è ormai diffusissimo, se vuoi spiccare come candidata o come candidato dovrai evitare Curriculum che ricalcano quelli già esistenti.

Esiste un fenomeno sociale su questo tipo di CV, ci sono reclutatori che scartano immediatamente i CV tutti uguali, e tra questi scartano anche quelli che si ispirano al modello europeo di Curriculum.

Sintesi e focalizzazione: due caratteristiche per il CV

Un curriculum valido non è quello che contiene 5, 6, 7 o più pagine, magari fronte-retro, ma quello che in una sola pagina o poco più mette a disposizione tutte le informazioni utili per focalizzare l’attenzione del reclutatore. Il possibile datore di lavoro impiegherà il CV per farsi un idea di te, quindi i contatti che hai serviranno a dare un quadro di riferimento importante a chi vorrà assumerti.

Un Curriculum deve contenere molte cose, ma non tutte

Sul Curriculum Vitae al fine di rendere accattivanti le pagine, vanno centellinate le informazioni ma lasciando intendere (tra i paragrafi) che un colloquio di approfondimento colmerebbe le lacune e le domande che il reclutatore può avere leggendo.

Si comprende che il CV occorre a stimolare l’interesse dell’eventuale futuro datore di lavoro, quindi elementi che mettano curiosità sono essenziali per una corretta compilazione di questa presentazione.

Come comportarsi con la foto sul CV?

Molte persone con la foto sul Curriculum si trovano in difficoltà, ebbene se non hai una foto adatta conviene evitare di inserirla.

La foto deve ricalcare la tipologia di impiego che stai cercando.

Assolutamente da evitare foto eccessivamente scure o sovraesposte, da evitare anche fotografie che entrino in contrasto con ciò che hai riportato nel tuo CV.

La fotografia sul Curriculum è uno di quei fattori davanti a cui anche l’esperienza maturata può venir scartata, non è giusto ma è così, per questo è importante sapere come ti vuoi regolare in materia.

Le competenze informatiche

Mettere in evidenza le proprie competenze informatiche è importante, così che il tuo reclutatore possa osservarle nero su bianco.

Si comprende che le competenze informatiche e le esperienze come quella necessaria per realizzare siti come www.ecomesifa.it/ fanno gola ai possibili datori di lavoro perché mostrano l’impegno e la dedizione ad un comparto che attualmente è indispensabile in quasi tutti i lavori esistenti.

Dovrai riportare esclusivamente le competenze che possono interessare al tuo potenziale datore di lavoro, quest’ultimo dovrà pensare che la tua assunzione rappresenta la scelta giusta da compiere, non vanno inserite tutte quelle esperienze che non rientrano nel range del lavoro per cui ti proponi.

Se intendi stupire con il tuo CV allora dovrai scriverlo immettendo in esso le competenze più importanti e attinenti al lavoro che stai cercando, questa è la soluzione migliore per fare una buona impressione.

In conclusione voglio consigliarti si fare attenzione agli errori, un Curriculum che ne contenga anche solo uno verrà guardato e consultato tenendo conto di questo, quindi per evitare brutte figure rileggi più volte il tuo CV prima di inviarlo.