Perché leggere libri è la tua arma segreta per trovare lavoro

Perché leggere libri è la tua arma segreta per trovare lavoro

11.07.2022 Off Di admin

 

Trovare lavoro è un’impresa abbastanza difficile, soprattutto in settori in cui esiste molta competizione. Questa difficoltà può essere sormontata se capiamo che per spuntarla tra le mille candidature, dobbiamo distinguerci rispetto agli altri. Uno dei modi per farlo è formarsi il più possibile e cercare di imparare sempre nuove cose per saperne un po’ più degli altri. In questo senso, oggi vedremo perché leggere libri è la tua arma segreta per trovare lavoro, evidenziano in particolare 4 grandi benefici.

1 – I libri ti aiutano a formare nuove competenze e conoscenze

In primo luogo, leggere libri ti permette di acquisire nuove competenze e conoscenze. Soprattutto se ti impegni a leggere libri inerenti alla tua professione o al tuo settore di attività, potrai imparare tantissime cose che potranno rivelarsi preziose.
In questo modo, potrai essere più preparato/a per i tuoi colloqui di lavoro e dimostrare ai potenziali datori di lavoro che possiedi conoscenze che potrebbero tornare loro utili.
Oltre ai libri specialistici (del tuo settore), puoi leggere libri per la tua crescita personale e libri per gestire meglio il tuo tempo.

2 – Il libri ti permettono di rimanere aggiornato/a

In molti lavori, rimanere aggiornati è assolutamente fondamentale. Le competenze necessarie per effettuare i tuoi compiti cambiano e se riesci a tenerti aggiornato/a, potrai ottenere più facilmente una promozione o trovare un lavoro pagato meglio.
Leggere libri ti permette di essere sempre aggiornato/a e diventare uno dei migliori nella tua professione.

3 – I libri ti permettono di sviluppare le cosiddette “soft skills”

È molto importante poi leggere per acquisire le cosiddette “soft skill”, quelle competenze trasversali che non riguardano i compiti che devi svolgere, ma piuttosto il tuo “saper essere” al lavoro. Tra queste abbiamo la capacità di comunicare efficacemente, la perseveranza, l’agibilità di prevenire ed appianare i conflitti. In questo senso leggere libri sulla comunicazione interpersonale o sull’intelligenza emotiva sarà particolarmente opportuno.

4 – I libri sviluppano la tua curiosità

Leggere libri poi ti aiuterà a sviluppare la tua curiosità e vivacità intellettuale. Anche per lavori più manuali, questo ti permetterà di avere una marcia in più rispetto ai colleghi. La curiosità ti permetterà, inoltre, di trovare soluzioni e proporre miglioramenti al tuo (potenziale) datore di lavoro. In un mondo in cui tutti si accontentano di fare ciò che gli viene detto, tu potrai avere la vivacità intellettuale di vedere le cose in modo diverso e distinguerti dagli altri.

Conclusioni

Leggere libri è uno degli investimenti più intelligenti che tu possa fare per avere più possibilità di trovare lavoro. I libri sono ormai facilmente accessibili ed rispetto ad altre fonti di formazione rimangono abbastanza economici (spesso puoi anche procurarteli gratis).
Per cui inizia a leggere 5-10 pagine al giorno ogni giorno e vedrai che ben presto raccoglierai dei frutti per la tua carriera.